Jupiter - Impianti smaltimento reflui radioattivi

Il sistema Jupiter è stato sviluppato per il monitoraggio e la gestione  di impianti di stoccaggio di reflui di natura biologica contaminati da sostanze radioattive, provenienti da reparti di Diagnostica in Medicina Nucleare convenzionale o di Terapia Metabolica secondo le modalità previste dal D.L. 230 del 17/03/1995 (attuazione delle direttive EURATOM 80/836, 84/466, 84/467, 89/618, 90/641 e 92/3).
Tali impianti integrano dispositivi di diversa natura come quelli nucleari (rivelatori a scintillazione, plastici, Geiger), quelli idraulici (vasche di raccolta e relative condotte, sensori di livello, pompe, valvole), quelli elettrici (quadro comando, bordo impianto, dispositivi di segnalazione di allarme), quelli elettronici (In/Out distribuito, condizionamento segnali, PLC con trasmissione dati) e quelli informatici (Personal Computer di controllo e acquisizione).
 
Gli impianti progettati e realizzati da Anywhere Technology si ispirano a quattro principali obiettivi:
 
1. SICUREZZA
2. AFFIDABILITA’
3. FACILITA’ DI MANUTENZIONE
4. INNOVAZIONE TECNOLOGICA
 
Il sistema è controllato mediante un’applicazione software sviluppata direttamente da Anywhere Technology secondo le più aggiornate procedure ed è realizzato in maniera modulare in previsione di futuri ampliamenti